Servizio di consegna 48 ore
Spedizione gratuita per ordini a partire da 75 €
Diritto di reso 14 giorni
10.000 articoli in magazzino

Condizioni di vendita e fornitura

1 Informazioni generali

(1) Le presenti condizioni di vendita e di fornitura sono giuridicamente vincolanti per tutti i rapporti commerciali presenti e futuri, vendite e altri negozi giuridici tra MEWA e l’acquirente.

(2) Accordi divergenti, condizioni di contratto, accordi telefonici o verbali sono vincolanti solo se confermati per iscritto da MEWA. Gli ordini hanno validità solo dopo la conferma scritta di MEWA, al più tardi ad avvenuta consegna. In caso di consegna immediata la bolla di consegna vale come conferma d’ordine.

2 Prezzi e condizioni di pagamento

(1) I prezzi indicati nel catalogo, sono stati accuratamente calcolati. Tuttavia possono essere soggetti ad adeguamenti da parte di MEWA in seguito a modifiche dei prezzi da parte dei fornitori, dei costi del personale legati a contratti collettivi e altre variazioni dei costi.

(2) Determinanti sono i prezzi validi da parte di MEWA il giorno dell’inserimento dell’ordine. Tutti i prezzi sono espressi in Euro e s’intendono più l’IVA con l'aliquota vigente il giorno della consegna.

(3) A fronte della fornitura MEWA emetterà fattura che dovrà essere pagata a mezzo bonifico bancario a 30 gg. d.f.f.m.

(4) Previo consenso del cliente, MEWA effettuerà la fatturazione in formato elettronico. Il cliente dichiara di accettare fatture elettroniche. Sarà obbligo di colui che la riceve materializzare il documento informatico su un supporto cartaceo, che costituisce l’originale della fattura medesima. La fattura inviata da MEWA tramite posta elettronica andrà, pertanto, stampata e conservata a cura del soggetto ricevente in forma cartacea.

3 Fornitura, trasferimento dei rischi e diritto alla restituzione

(1) Per singoli ordini con un valore minimo di € 75,00 (valore netto), le spese di spedizione sul territorio nazionale sono gratuite. Nel caso di ordini singoli con un valore inferiore a € 75,00 (valore netto) saranno addebitati € 10,00/collo per costi di spedizione. Per spedizione/fornitura all’estero saranno addebitati all’acquirente i costi di spedizione sostenuti. Nel caso di azioni promozionali o offerte straordinarie il valore minimo netto per singolo ordine di cui sopra viene elevato a € 250,00. In particolare nel caso di consegne all’estero (i.e. fuori dal confine italiano) possono risultare costi aggiuntivi. Tutte le spese di nolo, trasporto, imballaggio e spedizione, così come tutti i costi che dovessero derivare in relazione con lo sdoganamento, l’esportazione e l’importazione nonché l’ottenimento di approvazioni, attestazioni e certificati specifici nazionali eventualmente necessari sono a carico del cliente.

(2) MEWA effettua le consegne con mezzi di trasporto, a sua discrezione, alla sede commerciale, ossia all’indirizzo di consegna concordato dall’acquirente. MEWA è autorizzata alle forniture parziali. Con la consegna della merce alla sede commerciale e/o all’indirizzo di consegna dell’acquirente ne diviene responsabile quest’ultimo.

(3) Se l'acquirente non è soddisfatto dell'articolo consegnato acquistato da catalogo e/o dal flyer, può restituirlo entro 14 giorni - senza averlo utilizzato e nella confezione originale MEWA. Gli articoli stampati, ricamati o in altro modo raffinati su richiesta del cliente sono esclusi dal presente diritto di recesso. In caso di consegne regolari presso il cliente (da parte del servizio MEWA), gli articoli da catalogo e/o dal flyer da restituire possono essere consegnati gratuitamente all'autista del servizio MEWA. Le merci rispedite a MEWA in porto assegnato non possono essere accettate e pertanto si considerano come non restituite. Se l'importo netto dell'ordine, in seguito all'accredito del reso, risulta inferiore a € 75,00, verrà addebitato un supplemento per ordini inferiore pari a € 10,00 conteggiato nella nota di accredito.

(4) Se l'acquirente desidera un articolo personalizzato, MEWA si riserva il diritto di addebitare tutte le modifiche desiderate dall'acquirente dopo avvenuto ordine in base al modello. MEWA addebita al cliente per ogni modifica, dopo l'avvenuto ordine del modello, un importo di €250,00 per pezzo.

(5) Se l’acquirente desidera la personalizzazione di un articolo, MEWA gli potrà addebitare i relativi costi (p.e. impianto di ricamo, campionatura, ecc.) immediatamente.

(6) MEWA addebita in caso di ordini di quantità inferiori alle unità indicate sul catalogo un supplemento pari ad almeno il 15% per articolo. Un supplemento inoltre viene addebitato quando non viene rispettata l'unità standard e l'acquirente supera complessivamente il numero di pezzi di tale unità standard.

(7) Gli articoli ordinati dal cliente che non siano articoli da catalogo o dal flyer, non possono essere restituiti a MEWA.

4 Riserva di proprietà

(1) MEWA resta proprietaria della merce finché non saranno stati soddisfatti dall'acquirente tutti gli obblighi (incluso gli obblighi di saldo) che gli spettano ai sensi di legge.

(2) Se non viene pagato il compenso da parte dell’acquirente, MEWA è autorizzata, dopo aver fissato una dilazione adeguata e una scadenza non fruttuosa, a riprendersi la merce e ad esigere una cessione dei diritti di consegna dell’acquirente contro terzi.

(3) Qualora in costanza della riserva di proprietà in favore di MEWA, la merce sia oggetto di pretese o azioni esecutive da parte di terzi, l’acquirente dovrà informare immediatamente MEWA attuando nel contempo quanto in suo potere per tutelarne i diritti nei confronti dei terzi.

5 Garanzia

(1) MEWA garantisce, in conformità alle seguenti disposizioni, che la merce fino al momento del trasferimento dei rischi sia priva di vizi.

(2) I vizi riconoscibili devono essere comunicati per iscritto a MEWA subito dopo il ricevimento della merce, quelli non riconoscibili subito dopo la scoperta. Si applicano le disposizioni del codice civile in materia.

(3) Diversità di colore secondarie sono accettate dall’acquirente e non hanno valore di vizi.

(4) I vizi sono eliminati da MEWA entro un termine ragionevole (adempimento successivo). Al riguardo MEWA potrà a sua scelta eliminare i vizi (riparazione) o rimpiazzare la fornitura con merce priva di vizi (sostituzione). In mancanza l'acquirente potrà tutelare i propri diritti ai sensi di legge.

(5) Decade la responsabilità di MEWA nella misura in cui l’acquirente modifica e/o lavora o lascia modificare e/o lavorare da terzi la merce senza il consenso di MEWA, a meno che non dimostri che i vizi in questione non sono causati né totalmente, né parzialmente da tali modifiche e che l’adempimento successivo non è aggravato da tale modifica.

(6) MEWA non è risponsabile per danni materiali arrecati dalla normale usura, da fattori esterni o da errori di utilizzo. MEWA non risponde altresì di uso improprio della merce. Gli articoli reclamati devono essere restituiti a MEWA puliti. I costi derivanti dalla pulizia degli stessi vengono addebitati all'acquirente ovvero non si accettano resi di articoli restituiti non puliti. Le spese di trasporto per la restituzione e la nuova riconsegna della merce sono a carico dell’acquirente. In caso di reclami giustificati, MEWA si accolla le spese di trasporto per la nuova riconsegna.

(7) I capoversi da (1) a (3) valgono anche per i vizi giuridici.

6 Responsabilità

(1) MEWA risponde per danni a persone con il risarcimento danni e per danni secondo la legge sulla responsabilità del prodotto conformemente alle disposizioni legali.

(2) MEWA risponde di altri danni, nei limiti dei contenuti della garanzia da essa assunta, in conformità alle disposizioni seguenti:

a) MEWA in conformità alle disposizioni di legge, risponde dei danni che siano stati causati da dolo o colpa grave del legale rappresentante o dei dirigenti.

b) MEWA risponde, limitatamente all’ammontare del danno ragionevolmente prevedibile e tipico di questo contratto, per danni derivanti da un inadempimento per colpa lieve di obblighi contrattuali o fondamentali (prima alternativa) oppure per danni causati da semplici incaricati di MEWA per colpa grave o dolo senza violazione di obblighi contrattuali o fondamentali (seconda alternativa).

c) In ogni caso, nelle ipotesi di cui all'art. 6, comma 2, lettera b) (prima alternativa), MEWA non risponde del mancato guadagno, di danni indiretti, di danni consecutivi all’inadempimento, di pretese avanzate da terzi, fatta eccezione per quelle derivanti dalla violazione dei diritti d'autore di terzi.

(3) MEWA non risponde di eventuali danni dovuti a mancata consegna, a consegna incompleta o tardiva, a condizione che questi siano causati da incendio, sciopero, serrate, forza maggiore, ritardi di pagamento del subfornitore o altre condizioni e anomalie che esulano dal nostro controllo.

(4) Ogni ulteriore responsabilità a carico di MEWA è esclusa.

7 Varie

(1) MEWA non effettua spedizioni e consegne in paesi soggetti a embargo e/o a persone fisiche e giuridiche interessate da sanzioni internazionali (cfr. ad es. regolamento sui prodotti a duplice uso). MEWA può – ma non è tenuta a – effettuare consegne in tali paesi qualora la fornitura venga precedentemente ed esplicitamente approvata dal BAFA (l’ufficio federale tedesco per l’economia e il controllo delle esportazioni).

(2) Qualora MEWA in accordo con l’acquirente e in seguito a verifica dell’esportazione dovesse presentare una richiesta di licenza d’esportazione all’Ufficio federale per l’economia e il controllo delle esportazioni (BAFA), spetta all’acquirente il compito di produrre tutta la documentazione di sua competenza e richiesta dalla procedura di concessione della licenza, ad es. una dichiarazione relativa all’uso finale. L’acquirente si assume tutti i costi derivanti dalla procedura di assegnazione della licenza.

8 Disposizioni finali

(1) Non possono essere ceduti senza previo consenso di MEWA i diritti dell’acquirente relativamente agli affari conclusi con noi.

(2) La non efficacia di una delle condizioni delle presenti condizioni di vendita e di fornitura non riguarda l’efficacia delle restanti condizioni. Le disposizioni non efficaci vengono sostituite da quelle efficaci che si avvicinano il più possibile allo scopo economico programmato.

(3) Il trattamento dei dati personali da parte di MEWA avviene nel rispetto della normativa vigente in materia di protezione dei dati. MEWA tratta i dati personali in particolare per gestire gli ordini, offrire assistenza ai clienti, fornire informazioni sui prodotti e servizi MEWA, per condurre indagini di mercato interne allo scopo di migliorare i prodotti e servizi MEWA e per rafforzare i rapporti con la clientela (per es. sondaggi sulla soddisfazione dei clienti). Per informazioni dettagliate sulla protezione dei dati e il trattamento dei dati personali da parte del gruppo MEWA e sui diritti degli interessati, consultare il sito https://www.mewa.it/altro/gestione-dei-dati-personali .

In linea di massima, il contatto a scopo pubblicitario con i clienti tramite e-mail/fax/telefono avviene solo in presenza di un consenso esplicito oppure (in caso di contatto telefonico) di un consenso presumibile e in conformità ai requisiti di legge. In assenza di tale consenso, MEWA utilizza l’indirizzo e-mail del cliente a scopi pubblicitari e per condurre ricerche di mercato solo se MEWA ha ricevuto l’indirizzo e-mail nell’ambito di una vendita di prodotti o fornitura di servizi MEWA e il cliente non si è opposto all’utilizzo per scopi pubblicitari. L’utilizzo da parte di MEWA si limita a misure atte alla pubblicità diretta per i propri prodotti o servizi analoghi, incluse le iniziative per le ricerche di mercato pertinenti. Il cliente può opporsi in qualsiasi momento con effetto futuro all’utilizzo del suo indirizzo e-mail da parte di MEWA, senza che ne derivino altri costi oltre ai costi di trasmissione alla tariffa base.

(4) Vale esclusivamente il diritto nazionale. Foro competente per tutte le controversie delle condizioni contrattuali è Busto Arsizio.

Ultimo aggiornamento: 1° settembre 2018